Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

Istituto Comprensivo Statale Giacomo Zanella

Sportello ascolto

Logo Repubblica Italiana

ISTITUTO  COMPRENSIVO STATALE
“G. ZANELLA”
 
Piazzale Ubaldo Oppi, 4 - Bolzano Vicentino (VI)
 Tel:  0444/350021-350085-354126 - Fax: 0444/354133
E mail: VIIC820008@ISTRUZIONE.IT  -  C.F. 80017430242

Logo Istituto

Sportello ascolto

Anno Scolastico 2018/19

Nell’ambito delle iniziative volte alla “promozione dei diritti di opportunità per l’infanzia e l’adolescenza” prosegue anche nel corrente anno scolastico presso la Scuola Secondaria il Servizio di Psicologia Scolastica, voluto e finanziato da tutti i Comuni del Distretto Est dell’ULSS n. 6 di Vicenza, con finalità di prevenzione dei disagi della personalità dell’alunno, di miglioramento della qualità della vita scolastica e del benessere degli alunni, delle famiglie e degli operatori scolastici, di sostegno alla funzione educativa della famiglia e della scuola.
Il servizio di Psicologia Scolastica è coordinato dall’Unità Organizzativa Infanzia Adolescenza e Famiglia dell’ULSS n. 6 VICENZA e si articola nelle seguenti attività:

1. Ascolto psicologico per ragazzi e genitori denominato “SPAZIO ASCOLTO”

E’ un’attività di sostegno alla crescita dei ragazzi, che si realizza mediante l’ascolto psicologico competente, riservato e neutrale (cioè privo di conseguenze dirette sulla carriera scolastica degli alunni).
L’ascolto psicologico è offerto agli alunni, ai genitori e agli operatori scolastici con l’obiettivo di aiutare i ragazzi e gli adulti coinvolti nella funzione educativa a meglio comprendere e ad affrontare i compiti evolutivi dell’età, le eventuali crisi di passaggio e i problemi connessi. Opera con finalità di prevenzione e di promozione del benessere. Non esegue diagnosi, valutazione, terapia che sono invece compito di altri servizi.

La consulenza agli alunni si esercita su base volontaria, cioè solo ed esclusivamente su richiesta dell’alunno. E’ una libera scelta del ragazzo avvalersi o meno della possibilità di richiedere un colloquio allo psicologo, ed eventualmente di rinunciarvi in qualsiasi momento. 

Trattandosi di minori, è tuttavia necessario acquisire il consenso preventivo scritto dei genitori. I genitori che intendono autorizzare i loro figli a usufruire dello spazio ascolto, sono perciò invitati a compilare e firmare il modulo allegato, con la firma di entrambi (anche se separati). 
In mancanza dell’autorizzazione dei genitori non sarà possibile accogliere le richieste di colloquio degli alunni.

I genitori degli alunni della scuola secondaria, qualora desiderino ottenere colloqui con lo psicologo, possono presentare richiesta alla segreteria della scuola, contattando telefonicamente la Sig.ra Giovanna (0444/350021-350085) tutti i lunedì dalle ore 11,30 alle ore 13.00 o presentandosi di persona.
I colloqui con lo psicologo Dott. Matteazzi Marco(per Bolzano Vicentino) e la Dott.ssa Strano Pamela (per Quinto Vicentino) si svolgeranno presso la sede della Scuola Secondaria.

2. Percorsi di educazione relazionale ed emotivo-affettiva

Nelle classi della scuola secondaria lo psicologo incaricato terrà incontri con gli alunni finalizzati a promuovere il benessere personale e relazionale così articolati:

classi prime: La conoscenza di sè e del gruppo
classi seconde: Emozioni e relazioni
classi terze: Affettività e sessualità

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013